L'Istituto delle Suore Benedettine di Carità, dal 1978 di Diritto Pontificio

è stato fondato a Roma nel 1908 dalla Beata Madre Colomba Gabriel.

Madre Colomba

IL CARISMA

Fu indicato dalla stessa Beata e convalidato dall'Autorità Ecclesiatica nel Decreto di approvazione delle Cosituzioni. Le Suore Benedettine di Carità, consacrate unicamente alla gloria di Dio e totalmente orientate verso la salvezza delle anime, collaborano alla diffusione del Regno di Dio secondo la spiritualità benedettina e la volontà della Fondatrice, la Beata Madre Colomba Gabriel, che invita le sue figlie ad "andare dove chiama un'anima da guidare, un cuore da consolare, un corpo dolente da sollevare". Fedeli all' "Ora et labora" dell'Ordine benedettino, cui sono spiritualmente unite, alimentano anche durante il lavoro lo spirito di preghiera con "tutta umiltà e purezza di devozione" (Regola, 20) e sono docili ai disegni della Provvidenza, che "reca, gemmati di lacrime, i doni più belli della vita", come ricorda la Madre Fondatrice. Nella loro vita consacrata e nel loro apostolato si affidano alla Madre del Redentore, che "si presenta davanti agli uomini come portavoce della volontà del Figlio, indicatrice di quelle esigenze che devono essere soddisfatte, affinché la potenza salvifica del Messia possa manifestarsi" (Redemptoris Mater, 21).